Che tipo di Educatore sei?

Che tipo di Educatore sei?

Cosa c’entrano le favole con la relazione educativa? In che modo i personaggi fantastici che le abitano ci possono rappresentare ? Vi siete domandati mai a chi somigliate come educatori o operatori sociali? Vi siete mai detti mi stò comportando come cenerentola o mi sembra di aver detto una frase da Peter Pan?

 

mutamenti-educatore-da-favola-blog

 

Questo seminario si propone di esplorare gli stili educativi che agiamo nel nostro lavoro quotidiano attraverso le metafore delle favole.
Attraverso nove personaggi delle favole esploreremo i principali stili educativi che come operatori possiamo interpretare, con i propri punti di forza e debolezza.
Faremo un viaggio nelle favole per ri-conoscere il nostro stile educativo e quello delle persone con cui lavoriamo al fine di poterlo valorizzare renderlo più flessibile e quando possibile adeguare il nostro stile ai problemi e alle esigenze che il contesto operativo ci pone di fronte.

 

mutamenti-educatore-da-favola-blog-2

 

Il seminario è rivolto a operatori che lavorano in ambito sociale ed educativo  e si propone di affrontare i linguaggi e le aspettative che vengono messe in atto nel momento in cui si attiva la relazione educativa. Questo vasto territorio viene indagato attraverso l’uso della metafora, strumento capace di rimetterci in gioco sul piano emotivo oltre che razionale e quindi capace di affrontare i nostri stili di lavoro con minori difese e preconcetti.
Il nostro stile educativo parla di noi, del modo in cui stiamo nel nostro lavoro e  molto spesso anche delle ragioni profonde per cui l’abbiamo scelto. Attraverso questo lavoro con la metafora cercheremo di recuperare consapevolezza sui nostri stile per poter avere responsabilità e più potere di scelta sulle nostre azioni.

 

 

✘ Sei interessato? Partecipa all’aperitivo formativo gratuito che si terrà il 07-10-2015 per presentare il nostro corso dedicato ←

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>