Il dono dell’amore

Sei nata donna è per amore che sei venuta al mondo.
Vorrei porgerti il mio braccio la cui mano
regge un tulipano rosso, la mia promessa d’amore
che invecchierà assieme a te.
La, dove il cuore e la mente non invecchiano e
degli anni che portiamo addosso.
Vorrei regalarti la bellezza della natura e circondarti
della felicità delle api,
moltitudine di ali che vibrano da fiore in fiore,
raccolgono il nettare da donare alla regina;
tu, la regina del mio cuore.
Senza esitare hai deposto la purezza nelle mie mani,
quel nettare prezioso tesoro della terra,
frutto dell’amore appena colto.
Dolcezza dell’anima, ancor dentro mi suona la voce
di colei che amo.
La donna, il dono più grande che Dio ha fatto all’uomo.

Pasquale D’Emanuele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.