Il mare di Crotone

Lo guardi
e lui ti guarda dentro,
si agita
e ti agiti anche tu,
come in simbiosi
ti travolge,
ma tu non ti lasci trasportare.
Libera, come il vento,
ammiri il mare di Crotone,
Ci passi di sopra,
e non sai dove andare,
ma quando ti allontani,
improvvisamente,
è il vuoto.
Oriana Dattola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.