Nuovi orizzonti

Ho sognato cieli neri cambiare di colore
onde bianche del mare accarezzare il tuo viso
vento impetuoso soffiare senza fare rumore
lacrime in lutto vedove del tuo amaro sorriso.
E ho nascosto i tuoi occhi chiari e profondi
mai nessuno deve più innamorarsi di te
il tuo cuore ha smesso di fare girotondi
e si è posato dolcemente sui miei perché.
Ogni attimo con te l’ho consegnato alle stelle
per poterti guardare anche quando sei lontana
nelle notti in cui il cielo accarezza la mia pelle
e le perle della nostalgia sono cadute dalla collana.

Bruno Stillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.