Sorge il sole

È l’alba quando un forte cinguettio mi sveglia
miei occhi restano ancora chiusi
stretti
nella speranza di poter dormire ancora un po’…
ma Morfeo stamane è di fretta, è già andato via.
Decido di alzarmi
e iniziare a vivere il nuovo giorno.
Un nuovo forte cinguettio mi attrae, esco sul terrazzo,
è ancora buio, un brivido di freddo mi accarezza la schiena,
costringendomi in un abbraccio più forte.
Il sole non si è ancora levato
ho il mare di fronte
Ne sento il profumo
ne immagino le sfumature di blu
la vita sotto l’azzurro.
Assaporo questo assaggio d’infinito
immersa in un silenzio magico
interrotto solo dal cinguettio festoso di quella famigliola di passeri…
la stessa che ha interrotto il mio sonno.
Crotone dorme, immersa nel silenzio.
Lentamente, poco alla volta iniziano ad accendersi le luci nelle
case e poi in sequenza si spengono…sorge il sole.
Quanta vita…quante storie…in quelle case…
Possa sorgere il sole in ogni vita, in ogni storia
possa essere difesa dai razziatori
possa rialzarsi davvero e per sempre
la mia amata sofferente città.
Maria Teresa Cizza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.